COMUNICATO
Vai all'elenco
29 Maggio 2015
World Communication Forum: a Roma dal 3 al 5 giugno

- Al via le tre giornate dell'iniziativa organizzata da Comunicazione Italiana, all'insegna del confronto e della progettazione del futuro delle aziende italiane, tra manager e professionisti, nel contesto esclusivo di Cinecittà. Il 3 giugno si parte con il Forum della Comunicazione, il 4 si prosegue con il Forum Event Industry, per finire il 5 giugno con il Forum dell'Innovazione sostenibile.

 

- In programma, nelle serate del 3 e 4 giugno "Lo sciame intelligente": un dibattito non convenzionale sulla progettualità artistica e creativa nell'ambito della comunicazione d'impresa, in cui si potrà vedere anche una installazione multimediale realizzata per l'occasione e ispirata ai temi del World Communication Forum. Disponibile gratuitamente l'app di Comunicazione Italiana dedicata agli eventi b2b.

 

Roma, 28 maggio 2015 - Si terrà dal 3 al 5 giugno, a Cinecittà, il World Communication Forum, il più grande evento della comunicazione in Italia. Un laboratorio di idee che racchiuderà tre eventi: il Forum della Comunicazione, che si terrà il 3 giugno, il Forum dell'Event Industry, il 4 giugno e infine il Forum dell'Innovazione sostenibile chiuderà la kermesse romana il 5 giugno. Tre appuntamenti uniti da un unico filo conduttore: "Torniamo a immaginare" .

 

Il Forum della Comunicazione si aprirà con la presentazione del sondaggio sul tema della comunicazione eseguito dall'Istituto Piepoli su un campione di 502 casi rappresentativo della popolazione italiana dai 18 anni in su, da cui emerge che per il 73% del campione la comunicazione è la chiave strategica di ripresa dell'economia. Dato molto interessante, anche se in leggera diminuzione rispetto ad aprile 2014 che registrava un 86%. Il sondaggio conferma il lento avvicinamento (ma inesorabile?) avvicinamento del web alla tv nelle preferenze dei canali utilizzati dagli italiani per acquisire informazioni dalle aziende. Dal sondaggio emerge anche che il lavoro è ritenuta la prima parola chiave di cui la comunicazione si deve occupare e di lavoro e valore del made in Italy quale chiave di crescita si parlerà al Forum con la presenza di Cesare Damiano, Presidente della Commissione Lavoro della Camera dei Deputati e dirigenti di aziende che rappresentanto il successo italiano nel mondo. Questi e altri dati faranno da linee guida ai diversi "tavoli" di discussione del Forum.

 

Il Forum dell'Event Industry, nella seconda giornata, prevede una finestra sull'evento dell'anno: Expo Milano 2015. Tra i lavori di apertura ci sarà infatti l'intervento di Alfredo Accatino, Direttore Creativo di FilmMaster Event, uno dei realizzatori dell'evento di apertura di Expo.

 

Il tema guida del Forum dell'Innovazione sostenibile in programma il 5 giugno sarà il rapporto tra crescita e benessere e si analizzeranno casi concreti e testimonianze di aziende che hanno fatto, dell'innovazione e della sotenibilità, il proprio punto di forza per aumentare la compettitività e la brand awareness. Nella sessione di apertura si affronterà l'argomento in modo pragmatico, partendo dal PIL per affrontare i diversi Kpi che le aziende utilizzano per misurare effettivamente la loro sostenibilità globale. Tra i diveresi altri interventi si segnala quello di Marco Astorri , amministratore delegato di Bio-On, che presenterà il biopolimero, la plastica naturale prodotta dagli scarti degli zuccherifici e senza petrolio e in grado di sciogliersi nell'acqua in un termine programmabile.

 

Comunicazione, innovazione e networking saranno dunque i veri protagonisti della tre giorni. Un momento di confronto e di progettazione del futuro delle aziende italiane, durante il quale manager e professionisti presenteranno i propri progetti in un contesto esclusivo. Una vera "maratona", che per la prima volta ospiterà l'evento " le notti della comunicazione " nelle serate del 3 e del 5 giugno presso lo storico Caffè di Cinecittà. La sera del 4 giugno è previsto l'esclusivo Galà: nel famoso set dell'antica Roma negli Studios di Cinecittà anche la musica sarà protagonista, interpretando in modo originale i temi dell'evento.

 

In occasione del World Communication Forum, Art for Communication, società che realizza progetti d'arte finalizzati alla comunicazione d'impresa, ha ideato un intervento "site specific" grazie alla creatività dell'artista Daniele Spanò. La sua installazione multimediale, Touché, trasforma un luogo di passaggio di Cinecittà Studios in un luogo in cui "vivere" il tema del Forum attraverso un'esperienza sensoriale. L'installazione sarà esplorata dal radio-walkshow "lo Sciame Intelligente", che si svolgerà sia il 3 sia il 4 giugno alle ore 18, in una conversazione nomade che tratterà della progettualità artistica e creativa nell'ambito della comunicazione d'impresa.

 

Per vivere appieno l'esperienza dei principali eventi legati al Forum è possibile scaricare l'app di Comunicazione italiana per iscriversi agli appuntamenti, entrare in relazione e interagire con gli oltre 18mila partecipanti, scambiare esperienze e accedere a contenuti interattivi esclusivi.

 

Fabrizio Cataldi, fondatore di Comunicazione Italiana commenta: "La comunicazione è il motore di rilancio dell'economia italiana. Per questo il World Communication Forum vuole essere u n percorso di condivisione e coinvolgimento per la ricerca e l'elaborazione di nuove strategie. M anager e professionisti si confronteranno su temi reali e su visioni strategiche del futuro. Saranno presentate novità e tendenze e sarà messa in luce soprattutto l'innovazione, declinata in tutti gli ambiti d'interesse del mondo della comunicazione d'impresa ".

 

Tutte le novità sullo sviluppo del programma su www.comunicazioneitaliana.it 

 

Siti di riferimento:

 

www.worldcomforum.com 

 

www.forumcomunicazione.it

 

www.forumsostenibilita.it

 

www.forumeventindustry.it


Diesis Group
comunicazione che crea relazioni
Via Volta, 7 - 20121 Milano
T. 02 62693.1
F. 02 62693.222
diesis@diesis.it


© Copyright 2018 - Codice fiscale e partita iva 13025490155
Capitale sociale: 12.000 € i.v. - Iscrizione registro imprese: 27300/2000 - Rea 1606069