FREE LANCE RAPITA, POLEMICA SU SILENZIO STAMPA

Dopo il rapimento della giornalista statunitense Jill Carroll in Iraq, avvenuto l’8 dicembre, nell’informazione Usa si è avuto un black out di 48 ore. Il silenzio stampa era stato chiesto dal “Christian Science Monitor”, per il quale Carroll lavorava come free lance....