Business
Apple si prepara a stravolgere iTunes
8 Ottobre 2010

L’era dei brani a 99 centesimi potrebbe essere (già) finita. E’ quanto scrive il portale del New York Post , rivelando che la Apple starebbe contrattando con le major della discografia per lanciare una piattaforma che consentirà di fruire di un catalogo di canzoni illimitato mediante il pagamento di un abbonamento mensile.   Mettendo mano al portafoglio (digitale) per una cifra intorno ai 10/15 dollari mensili gli utenti potranno accedere a tutti i file musicali delle case discografiche propense a offrire un servizio di questo tipo. Secondo il New York Post, l’interesse delle major sarebbe alto. 

Quo Media una pubblicazione Diesis Group
Direttore responsabiile: Giorgio Tedeschi 

Privacy
Cookies

Registrazione del tribunale di Milano n° 799 del 28/12/2006.
Redazione: via A. Volta, 7 • tel. 02 62693.1
redazione@quomedia.it