Media
Censimento: sito inaccessibile ai non vedenti
1 Febbraio 2012

Il servizio online del Censimento è inaccessibile ai ciechi. Lo denuncia un giovane studente cieco di Lecce, Vincenzo Rubano, che ha creato un servizio online, che si chiama Ti tengo d’occhio , nel quale si possono denunciare i disservizi e le discriminazioni verso i disabili visivi. Rubano ha pubblicato sul suo sito una vera e propria lista nera di programmi e siti poco o per nulla accessibili , ovvero che non possono essere utilizzati dalle persone non vedenti attraverso le tecnologie assistite come screen reader o barre Braille.   E il sito del Censimento è tra questi. Tra le barriere presenti la password , che è riportata sulla prima pagina del modulo cartaceo. Oppure dei campi che non possono essere compilati , perché del tutto invisibili agli screen reader.

Quo Media una pubblicazione Diesis Group
Direttore responsabiile: Giorgio Tedeschi 

Privacy
Cookies

Registrazione del tribunale di Milano n° 799 del 28/12/2006.
Redazione: via A. Volta, 7 • tel. 02 62693.1
redazione@quomedia.it