Rubriche
E-LEZIONI: in Francia Sarkozy in vantaggio, più garanzie alla propaganda web
6 Febbraio 2007

Il forum per i diritti su internet ha costituito un osservatorio sulla campagna elettorale francese. La missione è quella di seguire, nel biennio 2007-2008, gli sviluppi delle elezioni e l’impatto della propaganda politica sul web. Primo obiettivo: controllare i domini per esaminare i nominativi dei candidati alle elezioni presidenziali. Registrare un sito internet con il nome di un candidato seguito dal dominio .fr o .eu è cosa semplice per chiunque. C’è chi potrebbe usare il dominio con il nome di un candidato per fare informazione, propaganda, umorismo o satira. Ma c’è chi potrebbe usarlo anche per usi non propri alla politica. Per preservare l’integrità della discussione politica è stato creato il suffisso ‘.election.fr’ da far seguire al nome dei candidati. Una garanzia di attendibilità per il popolo che segue la politica sul web. Nicolas Sarkozy vincerebbe le presidenziali francesi al secondo turno con il 52% dei voti contro il 48% della socialista Ségolène Royal . Lo rivela un sondaggio pubblicato dal quotidiano “Le Figaro”, secondo cui il candidato del partito di destra Ump raggiungerebbe il 35% al primo turno. Per quanto riguarda gli altri candidati, Jean-Marie Le Pen (Fronte Nazionale) raccoglierebbe il 13%, mentre Francois Bayrout (Udf) il 9%.Intanto anche José Bové ha deciso di presentarsi alle presidenziali del 22 aprile.

Quo Media una pubblicazione Diesis Group
Direttore responsabiile: Giorgio Tedeschi 

Privacy
Cookies

Registrazione del tribunale di Milano n° 799 del 28/12/2006.
Redazione: via A. Volta, 7 • tel. 02 62693.1
redazione@quomedia.it