Media
Facebook: se non vuoi metterci la (tua) faccia devi modificare le impostazioni
24 Luglio 2009

Facebook ha studiato l’ennesimo escamotage per sfruttare al massimo il potenziale gratuito contenuto nelle sue pagine : l’identità e i volti degli utenti. A partire da oggi il popolare social-network, che ha da poco raggiunto quota 250 milioni di profili registrati , inserirà nei banner promozionali del sito immagini prese dalle gallerie personali degli utenti iscritti.   Il nuovo sistema prevede che gli scatti vengano utilizzati per attirare l’attenzione degli amici del soggetto stesso. In parole povere, a un ipotetico Mario Rossi compariranno messaggi pubblicitari accompagnati dalle foto del suo compagno delle superiori Paolo Verdi. E’  possibile disattivare questa funzione e mettere al sicuro le foto seguendo questi passi : selezionare ‘Impostazioni’ dal menu in alto e cliccare su ‘Impostazioni sulla privacy’, poi su ‘Notizie e Bacheca’, in seguito su ‘Inserzioni Facebook’, su ‘Presenza nelle Inserzioni di Facebook’ e impostare, infine, su ‘Nessuno’.

Quo Media una pubblicazione Diesis Group
Direttore responsabiile: Giorgio Tedeschi 

Privacy
Cookies

Registrazione del tribunale di Milano n° 799 del 28/12/2006.
Redazione: via A. Volta, 7 • tel. 02 62693.1
redazione@quomedia.it