Media
Google cavalca l’onda della comunicazione e lancia Wave
29 Maggio 2009

Microsoft fa Bing? Google risponde Wave.  Nel giorno scelto dal colosso informatico per lanciare il suo nuovo motore di ricerca , ennesimo tentativo di smembrare la leadership di BigG online, i l motore di ricerca californiano ha presentato in anteprima Google Wave. Si tratta di una piattaforma che mira a sostituire la tradizionale posta elettronica con una comunicazione e collaborazione online ‘totale’ e ‘sociale’ “Come sarebbe la posta elettronica se fosse stata inventata oggi?” , provando a rispondere a questo quesito Google ha lanciato la sua onda, per ora solo in versione beta e per gli sviluppatori, che un giorno permetterà una comunicazione simultanea di chat, instant-messaging, e-mail e social network. Per dare vita a un gruppo, un utente creerà un’onda (wave), ossia un messaggio iniziale indirizzato ad altre persone, che lo riceveranno immediatamente e potranno modificarlo e integrarlo, seguendo in tempo reale i cambiamenti apportati dagli altri membri. Proprio come un’onda, quindi, la comunicazione continua a muoversi, mutando e ingrandendosi a ogni passaggio. Pensato come strumento sia per le reti sociali che per l’utenza professionale, Wave integrerà le applicazioni di Google, come Gmail, Maps e Calendar. Per fissare un appuntamento, per esempio, l’utente da questo ambiente di comunicazione potrà inviare una e-mail, allegando una mappa con il luogo del ritrovo e un promemoria che il ricevente inserirà automaticamente o meno nel proprio calendario elettronico.

Quo Media una pubblicazione Diesis Group
Direttore responsabiile: Giorgio Tedeschi 

Privacy
Cookies

Registrazione del tribunale di Milano n° 799 del 28/12/2006.
Redazione: via A. Volta, 7 • tel. 02 62693.1
redazione@quomedia.it