Media
India, due donne reagiscono all’aggressione e filmano tutto
13 Dicembre 2014

L’India celebra il coraggio di due sorelle che hanno reagito a un tentativo di molestie su un autobus, picchiando i loro tre aggressori. Il filmato che mostra le due donne a mani nude e con le loro cinte contro i tre uomini, girato da un passeggero con un telefono cellulare, è diventato subito virale sia sui social media che in televisione. Secondo quanto riferito dalla polizia, gli uomini sono stati arrestati e incriminati per aggressione. La vicenda è avvenuta venerdì scorso nello Stato settentrionale di Haryana, e ha visto coinvolte due studentesse di 22 e 19 anni che stavano tornando a casa. Una delle due donna ha raccontato all’agenzia Press Trust of India che i tre uomini “ci hanno minacciato e minacciato”: “Uno di loro ha toccato mia sorella… dopo un acceso scambio di battute, uno dei ragazzi ha chiamato i suoi amici per picchiarci. Uno di loro ha picchiato mia sorella, mentre gli altri due mi trattenevano”. “Nessuno sull’autobus è intervenuto per aiutarci. Così abbiamo preso le nostre cinture e ci siamo difese – ha detto una delle due donne alla Bbc – se solo gli altri passeggeri ci avessero aiutato non avremmo avuto bisogno di rispondere in questo modo”. Il governatore dello Stato Haryana ha elogiato il coraggio delle due donne, annunciando misure per garantire maggiore sicurezza sui mezzi pubblici. Anche il presidente della Commissione nazionale per le donne, Lalitha Kumarmangalam, si è congratulata con le due ragazze: “Poche ragazze hanno il fegato di affrontare i molestatori. Il governo deve agire”

Quo Media una pubblicazione Diesis Group
Direttore responsabiile: Giorgio Tedeschi 

Privacy
Cookies

Registrazione del tribunale di Milano n° 799 del 28/12/2006.
Redazione: via A. Volta, 7 • tel. 02 62693.1
redazione@quomedia.it