Business
Microsoft e gli alleati per l’app store
31 Marzo 2009

Microsoft si prepara all’esordio in grande stile nel mercato delle application per telefoni cellulari, e per questo ha siglato un accordo con più partner legati alla rete, per avere un pacchetto di software più competitivo possibile. Tra i nome dei nuovi alleati della casa di Redmond compaiono il servizio di musica sul web Pandora, l’editore di videogiochi Electronic Arts, il social network Facebook. L’azienda ha fatto sapere che prevede di discutere queste alleanze ed effettuare dimostrazioni delle potenzialità degli accordi sul proprio app store (il cui lancio è previsto entro quest’anno) nei prossimi giorni, alla fiera del wireless di Las Vegas. Il mese scorso, Microsoft aveva svelato i piani per un Windows Marketplace for Mobile, vero e proprio negozio online dedicato ai software per smartphone et similia, in competizione con altri specialisti del settore come l’AppStore di Apple, che consente di potenziare e personalizzare gli iPhone. Alcuni analisti sono però scettici del fatto che i concorrenti della Mela siano in grado di generare altrettanto interesse tra i consumatori e gli sviluppatori , anche se, con una lista di alleati iniziali, Microsoft dice di prevedere di voler estendere le partnership e di puntare decisamente su questo mercato specifico.

Quo Media una pubblicazione Diesis Group
Direttore responsabiile: Giorgio Tedeschi 

Privacy
Cookies

Registrazione del tribunale di Milano n° 799 del 28/12/2006.
Redazione: via A. Volta, 7 • tel. 02 62693.1
redazione@quomedia.it