Business
Nel 2014 un terzo degli europei navigherà con il cellulare
1 Settembre 2009

Tra cinque anni oltre un terzo degli utenti europei di telefonia mobile  (39%) sfrutterà il proprio cellulare per accedere a internet. L’analisi, che prende come riferimento i consumatori della sola Europa occidentale, è stata stilata da Forrester Research ed evidenzia un forte incremento per un settore, quello dell’internet mobile, potenzialmente molto redditizio per produttori ed operatori.   Nel 2008 è stato solo il 13% ad accedere al web con cellulari e smartphone. La scarsità del dato è da imputarsi a tariffe proibitive e a dispositivi non sempre integrati con il servizio. Una mutazione di tendenza in questo senso dovrebbe portare a fine 2009 la percentuale al 17%. L’Italia, paese europeo leader per la penetrazione di telefonini, giocherà un ruolo da protagonista in Europa , toccando nel 2014 una percentuale del 40%, a fronte dell’11% attuale.

Quo Media una pubblicazione Diesis Group
Direttore responsabiile: Giorgio Tedeschi 

Privacy
Cookies

Registrazione del tribunale di Milano n° 799 del 28/12/2006.
Redazione: via A. Volta, 7 • tel. 02 62693.1
redazione@quomedia.it