Tivù
Roma Fiction Fest, premi alle serie tv
24 Settembre 2014

Da Luca Zingaretti, a Micaela Ramazzotti e Maria Pia Calzone , rispettivamente miglior attore e ex aequo miglior attrice, alla serie targata Sky Gomorra come miglior Prodotto. Questi i premi assegnati al Roma Fiction Fest 2014. Un Festival che ha visto per la prima volta la direzione artistica di Carlo Freccero . La giuria del concorso, presieduta da Alberto Sironi, ha però deciso di non assegnare il premio al miglior canale tv, come ricordato da Freccero e dallo stesso presidente, ” P er mancanza di un canale capace di distinguersi per le sue scelte editoriali . Da un lato infatti le reti generaliste di Rai e Mediaset, pur con diversi segnali di miglioramento, restano ancora lontane da una programmazione che premi qualità e creatività, e troppo spesso si segnalano per produzioni dal gusto medio. Dall’altro lato la pay tv Sky, pur dimostrando forte coraggio grazie a un prodotto come Gomorra, resta ancora lontana da un tipo di produzione continuativa, rimanendo vincolata all’idea di serie evento. La scelta di non assegnare il premio vuole essere un incoraggiamento alle reti a fare di pi ù, qualitativamente e quantitativamente, stimolando e talvolta anche sfidando i gusti del proprio pubblico”. Miglior prodotto italiano : Gomorra Miglior attrice italiana : ex aequo a Maria Pia Calzone ( Gomorra ) e Micaela Ramazzotti ( Un matrimonio ) Miglior attore italiano : Luca Zingaretti ( La forza di un sogno) Premio Speciale della giuria : i giovani interpreti di Braccialetti rossi (Carmine Buschini, Brando Pacitto, Aurora Ruffino, Mirko Trovato, Pio Luigi Piscicelli, Lorenzo Guidi)

Quo Media una pubblicazione Diesis Group
Direttore responsabiile: Giorgio Tedeschi 

Privacy
Cookies

Registrazione del tribunale di Milano n° 799 del 28/12/2006.
Redazione: via A. Volta, 7 • tel. 02 62693.1
redazione@quomedia.it