Business
Twitter punta sul mobile
12 Aprile 2010

Per il microblog Twitter è giunto il momento di cambiare marcia e aggredire il settore che più adatta alle sue peculiarità: il mobile. Il social network da 140 caratteri ha acquistato Atebis, società produttrice dell’applicazione per iPhone Twittie. Il programma è uno dei tanti che permette ai possessori del melafonino di aggiornare la pagina di Twitter mediante il dispositivo mobile. Rilevando la società, il social network entra ufficialmente in possesso dell’applicazione, con tutto ciò che ne consegue : modalità di fruizione, eventuali sponsorizzazioni, ecc. La prima mossa per Twitter for iPhone, questo il nuovo nome dell’app, è quello di renderla gratuita e di eliminare così il cartellino precedente da 2,99 dollari. L’obiettivo è quello di rosicchiare utenti a Facebook laddove la correlazione fra sms e twett può fare la differenza. “ Stiamo lavorando sodo per migliorare il nostro prodotto, aggiungere nuove funzionalità, operare acquisizioni quando è nel migliore interesse dell’intero ecosistema” , ha affermato il responsabile di Twitter Ryan Sarver. L’attacco al mobile passa anche per Blackerry e per il rilascio dell’applicazione dedicata agli smartphone di Research in Motion, rilasciata in questi giorni..

Quo Media una pubblicazione Diesis Group
Direttore responsabiile: Giorgio Tedeschi 

Privacy
Cookies

Registrazione del tribunale di Milano n° 799 del 28/12/2006.
Redazione: via A. Volta, 7 • tel. 02 62693.1
redazione@quomedia.it