Business
Vendite Usa videogame +9% ad agosto
12 Settembre 2008

Ad agosto le vendite di videogiochi negli Stati Uniti hanno registrato un aumento del 9% rispetto allo stesso periodo di un anno prima, secondo i dati diffusi dalla società di ricerche Npd. Giochi, hardware e accessori hanno fatto incassare 1,08 miliardi di dollari, circa 862 milioni di euro, con una crescita singola del software del 13%, e un aumento dell’hardware del 3%. Nonostante la crisi economia che immobilizza molti settori, l’industria dei videogame è stata capace di reagire alle difficoltà del mercato, grazie al lancio di una serie di titoli di successo. Il risultato è ottimo e incoraggiante; ma se lo si analizza in senso assoluto, questa è la prima crescita inferiore ai dieci punti da oltre due anni. L’analista di Npd, Anita Frazier, prevede che l’ aumento delle vendite di hardware continuerà, soprattutto dopo la decisione di Microsoft di tagliare di 50 dollari il prezzo della Xbox 360 Arcade ; il provvedimento del colosso informatico ha toccato, oltre agli Stati Uniti, anche il Giappone. Ad agosto la Xbox ha venduto più della PlayStation 3 di Sony , anche se è stata battuta della Wii di Nintendo , che ha totalizzato da sola più vendite che le due altre console insieme. Per quanto riguarda  giochi, il più venduto è stato Madden Nlf 09 di Electronic Arts , popolare titolo di football americano.

Quo Media una pubblicazione Diesis Group
Direttore responsabiile: Giorgio Tedeschi 

Privacy
Cookies

Registrazione del tribunale di Milano n° 799 del 28/12/2006.
Redazione: via A. Volta, 7 • tel. 02 62693.1
redazione@quomedia.it